Proiezione del film “L’isola degli àuguri” a Roma

Roma- il 20/12/2012    Il documentario “L’isola degli àuguri” è stato proiettato al cineclub Detour di Roma giovedì 20 dicembre. Temevamo che il periodo non fosse dei migliori a causa dei preparativi natalizi e dell’inizio delle vacanze, invece è stata una bella sorpresa vedere molta gente interessata. Prima di iniziare la proiezione abbiamo distribuito agli spettatori i discorsi (del 2011del 2012) della signora Ruiko Mutō e una lettera di una madre di Fukushima accompagnati da vari siti pregandoli di firmare per lo sfollamento dei bambini di Fukushima. Prima e dopo la proiezione è stato possibile scambiare vivacemente opinioni e informazioni sulla situazione attuale del Giappone e sulla cultura giapponese. Tanti giovani hanno espresso la volontà di trasferirsi a Iwaishima e una signora ha perfino dichiarato di voler ospitare a Roma i bambini di Fukushima anche per brevi periodi.    ⇒La reazione degli spettatori

“Vedo, sento e…?” a Torino

Torino- Dopo a Leinì e ad Asti, la terza edizione dell‘incontro Vedo, sento e…?  ha avuto luogo il 30 novembre a Torino, aggiungendo le notizie recenti dal Giappone; la class action contro i responsabili dell’incidente nucleare di Fukushima, le manifestazioni contro nucleare dell’ogni venerdì davanti alla residenza del primo ministro giapponese. Al fine dell’incontro, TomoAmici ha chiesto di partecipare alle tre raccolte di firme.   Firme Online ⇒ la pagina Fukushima  
⇒ Dettagli dell’iniziativa