Condivisione per Fukushima

Fukushima- il 4〜5 settembre 2013
“Wakeru” significa  condividere.  Dopo l’11 marzo del 2011, signora Asako  Ōishi, ex atleta di Ginnastica Ritmica, insegnante di questa disciplina, ha creato un’ associazione,  “Wakewake Charity Project (Ginnastica per condivisione)” con le compagne dello sport. Loro attività consiste divulgare lo spirito sportivo della condivisione, l’amore verso gli altri, e per la pace nel mondo. Grazie a loro, TomoAmici ha finalmente potuto portare i messaggi dei bambini italiani ai bambini di Fukushima. Nei momenti della consegna, (due scuole elementari, due scuole materne), la rappresentante di TomoAmici ha cantato due canzoni giapponesi, le amiche di “Ginnastica per condivisione” hanno giocato insieme ai bambini, che erano scatenati gioiosamente.
TomoAmici ringrazia non solo a “Wakewake Charity Project”, anche le persone del luogo che hanno coordinato questi incontri ed i rispettivi presidi delle scuole.

⇒Video “Condivisione per Fukushima”