“L’isola degli àuguri” a Trieste


Trieste – il 4 febbraio 2014
Film documentario L’isola degli àuguri  di Aya Hanabusa (2010) è stato presentato al Cinema dei Fabbri dall’ Associazione Italo-Giapponese Yūjō
a Trieste. Il pubblico molto attento ha apprezzato tantissimo non solo la qualità del film anche  l’intelletto filosofico e morale  e la tenacia della gente di questa isola, Iwaishima, dove era stato girato questo film, nella battaglia contro la costruzione della centrale nucleare.
La presidentessa di  Yūjō,  signora Alessandra Ressa ha condotto il dibattito dopo la proiezione del film. Chie Wada di TomoAmici che era stata recentemente sull’Iwaishima, ha spiegato l’attuale situazione dell’isola. Uno spettatore ha sollevato un’analogia con il movimento di No Tav alle Valle di Susa.  Al fine della serata, Chie Wada ha chiesto al pubblico di partecipare all’iniziativa Sosteniamo ASAKO HOUSE.
          *foto destra con una fascia scritta “No alla costruzione della Centrale Nucleare”