Notizie da TomoAmici
Torino  dal 20/10  al 17/11 Corso di Origami.
Il corso di Origami intitolato “Mille gru per la pace” è tenuto ad Auser di Moncalieri (TO), da Chie Wada di TomoAmici. 
Per saperne di più, cliccare qui ⇒

Torino – 11 settembre 2017
La spiegazione del titolo italiano del film documentario giapponese “L’isola degli àuguri” è stato sostituito con un nuovo testo. In questo occasione, TomoAmici vi propone la proiezione di questo film. Le condizioni richieste sono state modificate e adesso sono diventate molto facili per organizzare la proiezione del film.
per leggere ⇒Nota sul titolo italiano “L’isola degli àuguri”
per vedere ⇒Trailer di questo film
per informazione: info@tomoamici.net
Torino – giugno 2017
Nell’ambito dell’arte marziale giapponese “Aikidō”, sono stati tenuti i laboratori di Sumie e Shodō. Per saperne di più, cliccare qua. “Aikidō e Sumi”


Torino - Sabato 20 maggio 2017
Yamato – O ha eseguito esclusivamente i brani giapponesi presso lo stand dell’Aikikai d’Italia al Salone Internazionale del libro di Torino ( aperto dal 18 al 22 maggio 2017).
Saperne di più ➡


 T
orino – 17/05/2017
Il film documentario giapponese “L’isola degli àuguri” di Aya Hanabusa è stato proiettato al Cecchi Point di Torino mercoledì 17 maggio. Questo film  è stato girato dal 2008 al 2010, prima dell’incidente nucleare di Fukushima del 2011 nell’Isola di Iwai che  appartiene al comune di Kaminoseki.
Per leggere l’articolo intero ⇒

Da quando stata fondata l’associazione culturale “Ponte fra Italia e Giappone – TomoAmici”, ogni anno in questo periodo TomoAmici ha organizzato vari eventi per non dimenticare il terremoto, lo tsunami e il disastro nucleare dell’11 marzo  2011 in Giappone. Quest’anno TomoAmici ha voluto esprimere la propria solidarietà e vicinanza ai paesi del centro Italia, colpiti recentemente dal terremoto. Grazie alla collaborazione con Cecchi Point  (Torino), il 12 marzo 2017 si è tenuto l’evento “Yamato – O in concerto” . L’ incasso della serata è stato interamente devoluto al comune di Amatrice.
Per dettagli, cliccare qua ⇒⇒⇒ 

  La mostra fotografica “Hiroshima e Nagasaki” è stata inaugurata il 22 gennaio 2017 a Casalborgone. È stata aperta fino al 30 gennaio  2017 al Teatro San Carlo di Casalborgone. TomoAmici ringrazia il comune di Casalborgone per l’ospitalità di questa mostra e l’associazione culturale “Dal Gallo Sebastiano” per la proposta di questa mostra e i materiali forniti per la realizzazione della mostra.
Per leggere altre 
informazione, cliccare qua ⇒
Gennaio 2017, anche negli scaffali della Biblioteca “Dal Gallo Sebastiano” di Meana di Susa è aggiunto il libro fotografico di Hideo Shibuya Per il futuro, un quaderno per gli studi sulla guerra dell’Asia e dell’Oceano Pacifico”,  allegato con un libretto di spiegazioni delle foto in italiano, preparato apositamente per i lettori italiani. In questo modo TomoAmici ha voluto ringraziare  per la mostra fotografica “Hiroshima e Nagasaki” proposta dalla medesima associazione”Dal Gallo Sebastiano”. Il  giugno del 2016, questo libro era arrivato anche alla Biblioteca Comunale “Peppino Impastato” di Ladispoli è aggiunto La direttrice della biblioteca, la signora Marina Panunzi sottolinea; Nonostante le differenze linguistiche, le immagini del libro sono molto eloquenti e costituiscono una preziosa fonte di documentazione di un periodo drammatico della storia del Giappone, un periodo che deve essere giustamente ricordato alle nuove generazioni, affinchè la storia non si ripeta.

Abbiamo pubblicato sulla pagina “Non solo Fukushima” il contenuto del discorso del prof. Luigi Mosca all’iniziativa per la chiusura della mostra fotografica “Hiroshima e Nagasaki” alla Poderosa del 13 dicembre scorso. Per guardare il file intero, cliccare qua ⇒
Come tirar fuori il mondo dal rischio di una catastrofe nucleare (in PDF)
Come tirar fuori il mondo dal rischio di una catastrofe nucleare (In forma video)

Lascia un Commento