10° anniversario dell’incidente nucleare di Fukushima

Torino 11/03/2021
10° anniversario dell’incidente nucleare di Fukushima” organizzata da TomoAmici e de La Poderosa APS si è tenuta l’11 marzo 2021 con moderatore Stefano Alberione.  
La conferenza si è aperto con la proiezione del video “Catastrofe dell’11 marzo 2011 in Giappone” e successivamente, l’intervento del prof. Massimo Zucchetti del politecnico di Torino che ha spiegato che accadde  nella centrale nucleare Daiichi di Fukushima nell’11 marzo del 2011 in poi (14 minuti dall’inizio video) e l’intervento di Nao Ishiyama di TomoAmici che ha parlato sulla vita attuale della popolazione di Fukushima. Chiara Marzocchi ha presentato la presidentessa, Ruiko Mutō del comitato CLASS ACTION contro i responsabili dell’incidente nucleare e ha letto la sua lettera per gli amici del mondo. (59 minuti dall’inizio). 
Per leggere la lettera ⇒
Il prof. Angelo Baracca dell’Università di Firenze ha sottolieato i tre punti. (68 minuti dopo l’inizio) ① Il guasto della valvola per la piscina per il raffreddamento delle barre esaurite ha salvato dalla Meltdown del reattore N° 4. ② Permane la grande difficoltà per la gestione degli impianti nucleari di Fukushima. Se comincia il nucleare non si sa come va a finire, anzi non finirà mai! ③ Per la conclusione, la fissione del nucleo non crea CO2, ma per funzionare la centrale nucleare è inevitabile l’emissione del CO2. L’energia nucleare non può contribuire contro il cambiamento climatico.
L’intervento del prof. Angelo Baracca ⇒
In seguito il videomessaggio della presidente di “Orto dei Sogni”  Morimi Kobayashi è stato trasmesso. (93 minuti dall’inizio). Chie Wada ha parlato delle ragioni per cui il Giappone non riesce ad uscire dal nucleare ripercorrendo la storia del Giappone dal dopo guerra.
Per la conclusione, è trasmesso il video Dall’Italia “Hana wa saku”
Pubblichiamo i dati usati per l’intervento di Nao Ishiyma e il testo di Chie Wada completato ulteriormente dopo la conferenza.
Riassunto dell’intervento di Nao Ishiyma 
Perché il Giappone non riesce ad uscire dal nucleare Chie Wada
Per guardare l’intera registrazione cliccare qui ⇒