Ponte fra Italia e Giappone-TomoAmici

In primo piano

Notizie da TomoAmici
Torino 4/08/2020
comunicato stampa 200804 iniziativa 6 agosto

Invitiamo il Parlamento a ricordare il 6 agosto anniversario del bombardamento atomico di Hiroshima

Il coordinamento AGiTe (contro le armi atomiche tutte le guerre e i terrorismi), che raggruppa circa 70 associazioni piemontesi, invita il Parlamento a ricordare il 6 agosto l’anniversario del bombardamento atomico di Hiroshima, affinché tale ricorrenza sia di monito per procedere al più presto al disarmo nucleare. In tale occasione ribadiamo la nostra richiesta al governo italiano di ratificare il Trattato ONU che mette al bando le armi atomiche.

Ci siamo rivolti ad 11 deputati della nostra regione, il Piemonte, che in occasione delle elezioni del 2018 si erano impegnati ad adoprarsi per questo stesso scopo.

Comunichiamo il testo della lettera inviata:

“Gentili Parlamentari

Francesca Bonomo,  Jessica Costanzo, Celeste D’Arrando, Silvia Fregolent, Davide Gariglio, Andrea Giorgis, Mauro Laus, Elisa Pirro, Giacomo Portas, Anna Rossomando, Daniela Ruffino, prima delle elezioni del 2018 avete sottoscritto, su suggerimento del Coordinamento nato a tale scopo, l’impegno a portare in aula l’approvazione del Trattato ONU per l’abolizione delle armi nucleari.

In attesa del suddetto adempimento  Vi preghiamo di trovare il modo di portare nelle due Aule, giovedì 6 agosto, il drammatico ricordo delle atomiche sganciate a Hiroshima e a Nagasaki, affinché la memoria di quel terribile evento sia stimolo per ritrovare le vie della distensione e della coesistenza pacifica.

Vi preghiamo di dare notizia ai media di quanto potrete fare, di informarcene e di rispondere  cortesemente a questo messaggio.

In attesa di gentile riscontro Vi porgiamo i nostri saluti più  cordiali.”

Alcuni membri del coordinamento, come tutti gli anni, si troveranno la sera di giovedì 6 agosto, ore 21 in piazza Carignano per ricordare le vittime delle armi nucleari con letture, canti e meditazione intorno al simbolo della pace, e per chiedere la ratifica del Trattato per la messa al bando delle armi nucleari adottato dall’ONU il 7 luglio 2017. La cittadinanza è invitata a partecipare.
Per il coordinamento AGiTe      Paolo Candelari

Torino 20/06/2020
La nuova pagina “Giochiamo la terra” di Chiara Contatore è stata aggiunta come sottoelemento della pagina di Youtube. In questa pagina, sono pubblicati i video sugli animali in via di estinzione del mondo.

Torino 06/04/2020 
AGITE-Piemonte (
Coordinamento cittadini, associazioni, enti e istituzioni contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi di Piemonte) pubblico questo appello.
Meno armi più ospedali !          (06/04/2020 )

 

Fukushima il marzo 2020
La presidente dell’associazione degli accusatori contro i responsabili dell’incidente nucleare di Fukushima, signora Ruiko Mutō, ha inviato al mondo il messaggio per 9° anniversario dell’incidente nucleare di Fukushima. 
Per leggere, cliccare ⇒
Cari amici di tutto il mondo

Torino 29/02~08/03 2020
AGITE piemonte di cui TomoAmici fa parte partecipa alla
II° Marcia Mondiale per la Pace e le Nonviolenza,
(dal2/10/ 2019 Madrid all’8 /3/2020 Madrid)
Il programma di Torino ha subito qualche modifica per l’emergenza sanitaria.  Per sapere i dettagli ⇒
 ✦La Mole Antoneliana è stata illuminata in colore giallo dalle 20.00 del 29 febbraio alle 6:00 del 1 marzo per la Pace e la Nonviolenza.

——————————————————————————————————————–
  Il documentario “L’inizio della fine delle armi nucleari” è stato proiettato
il 3 Dicembre 2019 alla Sala Poli del Centro Studi Sereno Regis, via Garibaldi 13, Torino.


   FIRMATE QUESTO APPELLO!!             
Per la firma trattati per l’abolizione totale armi nucleari e per le migrazioni tutelate

Torino – il17 ottobre 2019
TomoAmici ha acquisito la grafica “Composizione in percentuale di fornitura di Energia primaria in Giappone” dal sito dell’agenzia per risorse naturale ed energia del Ministero d’economia e d’industriale. Il percentuale che occupa l’energia nucleare è bassissimo.Torino – 3/10/2019
Il convegno intitolato “Europa senza armi nucleari: un sogno realizzabile” organizzato dal Coordinamento cittadini, associazioni, enti e istituzioni contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi  si è svolto al Campus Luigi Einaudi dell’Università di Torino. ⇒dettagli   
★Si può scaricare la cartellina e  contenente il programma e i sintesi di relazioni ⇒ la cartellina ⇒ 
★I video della conferenza. 
1. Introduzione– Zaira Zafarana 
2. Il trattato Onu del 2017, cosa significa? – Giovanna Pagani (WILPF Italia) 
3. L’evoluzione del disarmo nucleare – Angelo Baracca (prof. Università di Firenze)
4. I costi dell’armi nucleari – Massimo Zucchetti (prof. Politecnico di Torino)
5. Conclusione – Gian Giacomo Migone (prof. Università di Torino)

—————————————————————————————————————

Rivalta di Torino – 28/09/2019
Per celebrare la giornata internazionale per l’eliminazionale totale delle armi nucleari, si è tenuto la cerimonia di donazione della raccolta fotografica
PER IL FUTURO”  di Hideo Shibuya.
Per i dettagli cliccare qui 

————————————————————————————————————-.
Torino-27/09/2019
Per l’iniziativa del 28 settembre a Rivalta, Abbiamo creato il video “Prima, durante e dopo della seconda guerra mondiale in Giappone” e pubblicato in Youtube.

*Per vedere il video cliccare qui ⇒
————————————————————————–
Torino – 26/09/2019
Per l’iniziativa del 28 settembre a Rivalta, il video del prof. Luigi Mosca è stato accorciato e aggiornato.
✦Video nuovo “Fermiamo l’apocalisse!” 
✦Video originale Come tirar fuori il mondo dal rischio di una catastrofe nuclearedel gennaio 2017
✦La conferenza del 13-12-2016 in PDF
Come tirar il mondo dal rischio di una catastrofe nucleare”
 

 Torino maggio 2019  – Pietra ligure  agosto 2019
Aikidō per Orto dei sogni
Hiroshima – il 6 agosto 2019 

Proiezione del film “Un coperchio sul sole”

Cancellazione delle proiezioni del film “Un coperchio sul sole”
Purtroppo nonostante che avevamo preparato fino all’ultimo momento, dopo l’ordinanza Regionale Piemonte e successivamente quella della Regione Marche, abbiamo deciso di cancellare questo programma e rinviare tutte le proiezioni nell’autunno prossimo.
—————————————————————————————————————-
✦L’11/03/2020- ore:21, a Cecchi Point , Via Antonio Cecchi, 17, 10152 Torino TO
✦Il 13/03 – ore 17:30 a Cinema Politeama, Via Piave, 3, 10015 Ivrea TO
✦Il 17/03 – ore 20:45 a CinemaTeatro Loreto, Via Giovanni Mirabelli 3, 61122 Pesaro (PU)
✦Il 18/03 a Urbino
✦il 21/03 a Jesi
✦il 24/03 a PostModernissimo Via del Carmine, 4, 06121 Perugia
✦Il 26/03 Pino Torinese (TO)
✦Il 27/03 ore 21, al teatro E. Fassino c/o La Fabrica in Via IV Novembre 19 – Avigliana (TO)
VI ASPETTIAMO!!
Locandina x TorinoLocandina x Ivrea  * Locandina x Pesaro

Marcia mondiale per la Pace

AGITE piemonte di cui TomoAmici fa parte partecipa alla II° Marcia Mondiale per la Pace e le Nonviolenza, e le preparazione stavano andando avanti a pieno ritmo. Ma l’oradinanza regionale di Piemonte del 23 febbraio ci ha obbligato di modificare il programma. Il Comitato Promotore della Marcia ha comunicato seguente messaggio.
《- Il passaggio della Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza in Italia di fronte all’emergenza coronavirus –
Il Comitato Promotore italiano della Seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza esprime, innanzitutto, cordoglio e vicinanza alle vittime del virus COVID 19 in tutto il mondo e in particolare in Italia.
L’emergenza generata dall’aumento dei casi nel nostro paese e le misure corrispondenti hanno costretto a modificare radicalmente le manifestazioni previste per il passaggio della Marcia Mondiale in Italia, pianificato dal 26 Febbraio al 3 Marzo.
Le differenti situazioni sanitarie del paese hanno suggerito soluzioni diverse, peraltro con possibilità di cambiamento di ora in ora.
Il ricco programma è stato modificato in funzione delle situazioni e delle disposizioni delle autorità.
I marciatori dell’equipe base saranno comunque disponibili a partecipare via videoconferenza alle attività locali che restano in piedi. I programmi specifici verranno comunicati dai singoli Comitati Promotori locali.
Il Comitato Promotore italiano auspica un veloce ritorno alla normalità e pensa a una Marcia italiana della   Marcia Mondiale da effettuarsi nei prossimi mesi, dove far vivere gli eventi che in questo momento non sono possibili e tanti altri nel segno della Pace, della Nonviolenza, della Gioia e dell’Allegria.》
La Mole Antoneliana viene illuminata in colore giallo dalle 20.00 del 29 febbraio alle 6:00 del 1 marzo per la Pace e la Nonviolenza.